Chi sono

Sono Andrea Ciraolo e sono un Content Creator. Faccio video per chi vuole creare contenuti, organizzarsi meglio ed essere efficace nella sua professione.

Cosa faccio online?

Mi occupo di software, business, crescita personale e comunicazione digitale.

Realizzo molti contenuti gratuiti soprattutto su Youtube, poi su Instagram, Twitch e Telegram. Ho una Newsletter che spacca.

I miei video possono aiutarti da un punto di vista tecnico (sono molto note le gloriose guide complete), strategico o di crescita personale.

Ok, ma alla fine che lavoro faccio?

Questo 👆. Inoltre faccio consulenza e formazione: lavoro con aziende e professionisti che vogliono comunicare online.

Quando si comincia a lavorare col digitale (o quando si vuole migliorare la propria comunicazione) abbiamo in testa molta confusione. Qui arrivo io: aiuto a fare ordine, a tracciare il percorso sulla mappa e poi a seguirlo.

Cosa ho studiato?

Ho una laurea triennale in Scienze e Tecniche Psicologiche. Non ho mai fatto lo psicologo.

Cosa facevo prima?

Ho fatto molti lavori, i più importanti dei quali sono: educatore professionale e direttore di casa di riposo.

Ho cominciato a lavorare nelle case di riposo come animatore per poi diventare coordinatore del personale e infine direttore.

Ho diretto la RSA Gli Oleandri di Rozzano (MI) e la RSA I Pioppi di Dresano (MI).

A un certo punto mi sono stufato, mi sono licenziato in tronco senza avere alcuna idea di cosa avrei fatto dopo, ho fatto alcune cose che sono andate male e poi una che è andata bene.

Tengo famiglia?

Sì, sono sposato con Silvia. Abbiamo due figlie e un figlio: Anna, Olivia e Giovanni.

Perché dovrei piacerti?

Piacerti non è una priorità. Preferisco esserti utile.

Lo faccio portandoti contenuti gratuiti e di qualità, parlando facile, mettendo insieme competenze digitali, psicologiche e strategiche.

Poi, se ti piacciono le persone con evidenti difficoltà relazionali, che producono settimanalmente decine di ore di video e camminano come se non ci fosse un domani, allora potrei anche piacerti.